Copyright @ Marco Franceschin 2018| P.IVA 04954840288

Dolore Pelvico Cronico

Algoritmo Terapeutico

Il dolore pelvico cronico viene definito come un dolore costante o ciclico di durata superiore ai sei mesi, che si localizza alla pelvi, sufficientemente grave da causare disabilità funzionale che richiede trattamento medico o chirurgico

Può essere dovuta a cause:
- ginecologiche (prolassi, endometriosi, vulvo-vaginiti, dispareunia e vaginismo, fattori iatrogeni),
- anorettali (proctiti, emorroidi, ragadi anali),
- neuromuscolari (neuropatia pudenda, patologia del midollo spinale sacrale),
- gastrointestinali (sindrome del colon irritabile, diverticolite, stipsi, morbo celiaco),
- urologiche (cistiti, prostatiti, uretriti, orchi-epididimiti, cause iatrogene).