La Colon-proctologia

Cos’è?

La colon-proctologia è quella branca della chirurgia che si occupa delle patologie dell’intestino crasso che è composto dal colon, retto e ano. Il principale obiettivo è la prevenzione e la cura dei tumori che possono insorgere in questo tratto dell’apparato digerente. Alla patologia neoplastica si affiancano le malattie infiammatorie croniche intestinali (Morbo di Crohn e Rettocolite Ulcerosa), e quelle funzionali come la diverticolosi, la sindrome del colon irritabile e la costipazione.

Prevenzione

La prevenzione è sempre il primo passo per mantenere intatta la nostra salute. come per altre malattie anche per le patologie del colon-retto si può fare molto. Dal test di screening del Sangue occulto fecale, alla Pancolonscopia endoscopica, alla colonscopia virtuale. Per i tumori dell’ano rimane fondamentale la visita proctologica e l’anoscopia.

Le malattie Proctologiche

Oltre alle già citate malattie tumorali, la colon-proctologia si occupa delle patologie proctologiche come ragadi, ascessi e fistole perianali, condilomi, polipi e dermatiti perianali. Una posizione centrale nella proctologia è occupata dalla Malattia Emorroidaria in tutte le numerose e diverse manifestazioni. 

I Disordini del Pavimento pelvico

Le origini

Il pavimento pelvico è sempre stata una terra di conquiste da parte di diversi specialisti come chirurghi colo-rettali, ginecologi ed urologi. La sua complessità e multidisciplinarietà ha portato, negli ultimi anni, molti specialisti a dedicarsi unicamente a questi disordini ed a riunirsi in Unità Operative ospedaliere chiamate “Centri del Pavimento Pelvico”. 

Che cosa sono?

Per disordini del pavimento pelvico si intendono tutte quelle patologie di tipo funzionale a carico dell’apparato uro-ginecologico e retto-anale che riducono la qualità della vita. Ad esempio fanno parte di queste malattie: l’incontinenza fecale ed urinaria, il prolasso rettale ed uterino/vaginale, il prolasso vescicale, la costipazione, la ritenzione urinaria, il dolore pelvico cronico e la sindrome da defecazione ostruita.

Ma si possono curare?

Assolutamente si! Molte persone sono affette da tali disturbi ma non sanno che sono malattie curabili o non sanno a quali specialisti rivolgersi. Il nostro impegno si compone sopratutto di fornire una corretta informazione alle persone, ai medici  di medicina generale ed ai numerosi specialisti che non sono alla conoscenza delle nostre attività.